L'attività della ginnastica maschile e femminile non si ferma mai: eventi, gare e aggiornamenti tecnici per far crescere il movimento
Giovedi, 28 Dicembre 2017

 

Eventi, gare e aggiornamenti tecnici: il mondo della ginnastica è sempre in continuo movimento.

MEMORIAL MANOLA ROSI
Ad Arezzo si è svolto il Memorial “Manola Rosi” di ginnastica ritmica, torneo nazionale giunto all'ottava edizione. In pedana, al palasport “Mario D'Agata”, di fronte a molti appassionati e addetti ai lavori, le stelle della specialità. La rappresentativa umbra, composta da Beatrice Bastida e Lavinia D'Amato (La Fenice Spoleto), Rebecca Vinti (Fortebraccio Perugia) e Federica Castiglionesi (Fulginium Foligno), ha ottenuto il nono posto della classifica per rappresentative. Una bella prova per le nostre ginnaste, accompagnate dalle tecniche Laura Bocchini per La Fenice, Svetlana Durdenevskaya e Laura Ferri per la Fortebraccio, Giulia Ricci per la Fulginium e dalla giudice Chiara Bellezza. I punteggi molto soddisfacenti - sottolineano i dirigenti del Comitato regionale - dimostrano come l'Umbria abbia fatto, negli ultimi anni, grandi passi in avanti a livello italiano.

TORNEO ELANA GYM
A Santa Marinella (Roma) si è tenuto il Torneo internazionale “Elana Gym” a cui hanno partecipato le ginnaste Ludovica Serafini e Lavinia D'Amato entrambe de La Fenice Spoleto. Le due atlete umbre, con le loro ottime prestazioni, hanno raggiunto delle posizioni di rilievo fra le Junior 2004 e Junior 2003: la Serafini 1^ alle clavette e al cerchio, la D'Amato 1^ alle clavette e 3^ alla palla con punteggi molto buoni.

AGGIORNAMENTI SILVER GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
Per gli istruttori dell'Umbria è iniziato l’aggiornamento tecnico sul PT-FGI SILVER. Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione fra la direttrice tecnica Silvia Marinelli e la referente di giuria Monica Castiglione, è rivolto a tutti i tecnici della sezione femminile che, insieme alle proprie ginnaste, possono meglio comprendere la corretta esecuzione tecnica degli elementi del programma tecnico federale e le relative penalità eventualmente assegnate in caso di falli commessi, e le tecniche di assistenza. Quella svolta nella palestra “La Forgia” di Terni era la prima delle tre giornate previste da calendario (le altre due saranno a gennaio) ed era dedicata all’acrobatica del corpo libero e al volteggio. Numerosissima la presenza dei tecnici, in tutto circa trenta unità. Il Comitato regionale della Federginnastica era rappresentato dal consigliere Emanuela Conti.

RIUNIONE TECNICA GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE
A Perugia, nella sala del Coni, si è tenuta invece un'interessante riunione tecnica GAM. Anche in questo caso, il confronto si è rivelato molto utile e costruttivo. Il tutto nell'ottica di un potenziamento e miglioramento dell'intero movimento della ginnastica.
Il Comitato Umbria era rappresentato dalla presidente Antonella Piccotti e dal consigliere Enrica Capponi.

BABY GOLD
Sempre a Perugia, nella palestra “Lino Spagnoli”, ha preso il via il progetto “Baby Gold” sezione GAF, dedicato alle ginnaste di anni 6-7 (nate nel 2010-2011-2012). Il progetto è aperto a tutte le ginnaste della regione su iscrizione libera; è organizzato e guidato dalla direttrice tecnica Silvia Marinelli, coadiuvata dai tecnici Susanna Ridolfi, Francesca Orsolini, Pietro Baiocco e Federica Battù (coreografa). Quello di Pian di Massiano era il primo di sei incontri che si svolgeranno con cadenza mensile e che si concluderanno con un incontro-test in cui le ginnaste si cimenteranno agli attrezzi. Contando circa quaranta bambine e diversi istruttori, è un progetto utile a programmare tutto il lavoro da fare in questa fascia d’età.
Per il Comitato regionale Umbria era presente la presidente Antonella Piccotti.

GINNASTICA RITMICA, grande risultato della Gymnica Terni. Al Torneo delle Regioni la società umbra conquista il secondo posto.
Venerdi, 22 Dicembre 2017

Altro risultato di grande prestigio per la ginnastica ritmica umbra: al Torneo delle Regioni di serie D seconda divisione, che si è disputato a Porto San Giorgio, la Gymnica Terni ha conquistato un brillantissimo secondo posto su quattordici società in gara. Un risultato che è il frutto di un lavoro costante, serio e appassionato da parte dei tecnici e dei dirigenti della Gymnica. Al Pala Savelli, sulle pedane marchigiane, la squadra ternana, composta da Alice Pellegrini, Eleonora Asciutti e Federica Giannotta, ha ottenuto complessivamente 32,850 punti (collettivo, successione e individuale), subito dietro la società vincitrice della gara nazionale, l’Ariele di Campi Bisenzio (Firenze), che ha chiuso a 33,350 punti.

Al Torneo delle Regioni di ginnastica ritmica - organizzato dalla società Alma Juventus Fano - hanno partecipato le migliori due squadre di ogni regione che hanno preso parte alla Finale Nazionale di Rimini svoltasi a giugno, durante la grande manifestazione “Ginnastica in Festa”.

Ecco, comunque, nel dettaglio tutti i risultati che riguardano le società della nostra regione:

1^ Divisione Allieve: Fulginium Foligno 6^ su 10
1^ Divisione Junior/Senior: Gymnica Bastia 10^ Su 13

2^ Divisione Allieve: Gymnica Terni 2^ su 14, Melos Perugia 13^ su 14
2^ Divisione Junior/Senior: Olympia 2000 Cannara 13^ su 15

3^ Divisione Junior/Senior: Clinique Città di Castello 14^ su 17

4^ Divisione Junior/Senior: Gymnica Terni 15^ Su 15

TORNEO DELLE REGIONI GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE - E sempre nelle Marche, a Fermo, si è disputato il Torneo delle Regioni di artistica femminile, al quale ha preso parte il Centro Judo Ginnastica Tifernate di Città di Castello. Nel campionato di serie D 4^ divisione nazionale, categoria Junior - Senior, la società umbra si è classificata al sesto posto con le atlete Sara Ciabatti, Sara Cortesi, Jessica Franchi, Alice Nataloni, Rebecca Pasqualotti, Elena Testamiglia e Letizia Ghironi.

Nel campionato di serie D 3^ divisione nazionale il CJG Tifernate ha partecipato, nella categoria Allieve, con le atlete Matilde Bondi, Viola Carini, Sara Cozzari, Aurora Domenichini, Sofia Esposito e Teresa Rosmini, classificandosi al dodicesimo posto.

Per quanto riguarda invece Junior e Senior, ecco la squadra: Margherita Botteghi, Elisa Brachini, Caterina Picchirili, Gaia Serafini, Giulia Tiezzi, Giada Ugolini e Nicole Lazzerelli. In quest'ultimo caso, la seconda squadra del CJG Tifernate si è classificata all'ottavo posto.

Ginnastica artistica femminile, le atlete ternane del CLT in copertina a Jesolo. Ginnastica ritmica, quattro società umbre in gara a Fabriano.
Mercoledi, 6 Dicembre 2017

Ancora un risultato di prestigio per la ginnastica umbra. Al campionato nazionale di serie C3A di artistica femminile, che si è disputato a Jesolo, in Veneto, la squadra del CLT, unica rappresentativa della Regione Umbria, composta da Annaluna Bonifazi, Lavinia Cianchini e Matilde Spina, ha ottenuto uno splendido quarto posto nel proprio girone di qualificazione nazionale e un meritato undicesimo posto nella classifica assoluta. Le ragazze erano accompagnate dai loro tecnici Francesca Chiapperini, Pietro Baiocco e Valentina Federici.

Per un soffio il CLT non è riuscito ad accedere alla finale nazionale, riservata alle prime dieci squadre della fase di qualificazione.

La gara, alla quale partecipavano le migliori 41 squadre provenienti da tutta l’Italia, è iniziata, per la rappresentativa del CLT, con l’attrezzo parallele asimmetriche, dove le ragazze hanno commesso qualche errore a causa soprattutto dell’emozione, recuperando poi all'attrezzo trave, dove hanno eseguito, tutte e tre le ginnaste, esercizi di eccellente livello tecnico.

Purtroppo un altro errore di troppo commesso al corpo libero ha pregiudicato, per un soffio, la qualificazione alla finale.

Nell'ambiente del Clt resta, comunque, la soddisfazione per un altro risultato importante, che conferma la crescita della società ternana sotto tutti i punti di vista.

GINNASTICA RITMICA - E' stato un lungo week end di gare, da venerdì pomeriggio a domenica pomeriggio. Al PalaGuerrieri di Fabriano, con l'organizzazione della Società Ginnastica Fabriano, si sono svolte le finali nazionali della Serie C1 Gold, della Serie C2 Gold e della Serie C3 Gold. Vi hanno preso parte le società qualificatesi durante la Prova Interregionale di Zona Tecnica svolta qualche tempo fa in Toscana.

Per quanto riguarda la Serie C3 Gold, sono scese in pedana due società umbre, la Fulginium di Foligno (composta da Giulia Basilietti, Sara Frascarelli, Rosa Galli e Lavinia Marsili) e la Ritmica Altea di Marsciano (formata da Marta Menghini, Lucrezia Petrocchi e Greta Puca).

Programma di gara: un esercizio collettivo a corpo libero, un esercizio in successione fune palla, un esercizio a coppia con i cerchi e un esercizio individuale.

La Fulginium con 44,100 si è piazzata 33esima, mentre la Ritmica Altea si è collocata poco dietro, 35esima, con 43,950, su un totale di cinquanta squadre.

In Serie C1 Gold, l'Umbria era rappresentata dalla Polisportiva La Fenice di Spoleto (composta da Beatrice Bastida, Claudia Cappelletti, Sara Jane Lipari e Camilla Quondam), che ha conquistato il 19esimo posto, su un totale di quarantacinque squadre.

Infine, la Serie C2 Gold, dove ha preso parte la Fontivegge Gryphus di Perugia (composta da Giulia Antonelli, Lavinia Baldassini e Irene Draoli); in questo caso, la società umbra si è piazzata 21esima, su un totale di trentanove squadre.

GAM, cresce l'interesse in tutta l'Umbria. Fortebraccio e CLT alle finali nazionali di Modena. GAF, ottima prova della perugina Chiara Grassi in prestito alla Ginnastica Nardi Juventus
Domenica, 3 Dicembre 2017

 

La ginnastica artistica maschile sta facendo passi in avanti importanti anche in Umbria, grazie al lavoro costante delle società e dei tecnici. E grazie all'impegno del Comitato regionale, che punta molto sulla formazione e sullo sviluppo complessivo della disciplina.

A Modena sono andate in scena le finali nazionali del campionato di serie C1-C2-C3; all'appuntamento si sono presentate le squadre che avevano ottenuto i migliori risultati nelle precedenti gare in Zona Tecnica. E per l'Umbria, in particolare, la Zona Tecnica 3 di Castellammare di Stabia. La nostra regione era rappresentata a Modena dal Clt Terni in C1 e dalla Fortebraccio Perugia in C2 e in C3 (in quest'ultimo caso, la società di Pian di Massiano aveva due formazioni).

Piazzamenti di metà classifica per i nostri ragazzi, che comunque si sono battuti con determinazione in tutte le varie specialità: corpo libero, anelli, sbarra, cavallo maniglie e parallele.

La squadra del Clt Terni era composta da Jacopo Giovagnoli, Leonardo Bragoni, Gianmarco Bragoni e Leonardo Menecali; istruttori Irene Bragoni e Gianmarco Arcangeli.

Questi, invece, i ragazzi della Fortebraccio Perugia, allenati dagli istruttori Giorgio Lo Voi e Alessandro Ceglioni: Cristian Peverini, Diego Barchiesi, Pietro Biscarini, Djavan Dennis, Emanuele Galatà, Gabriele Tantucci e Leonardo Bagnetti.

APPLAUSI PER CHIARA GRASSI - Nel difficile e prestigioso campionato di serie B1 la perugina Chiara Grassi della Fortebraccio Perugia - atleta in grande ascesa, allenata dai tecnici Silvia Marinelli e Fabio Angelelli - ha conquistato a Fermo il secondo posto e quindi il titolo di vice campionessa italiana, gareggiando (in prestito) con la società Ginnastica Nardi Juventus di Porto San Giorgio, allenata da Ilaria Colombo, ex ginnasta della nazionale italiana, medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Tunisi nel 2001.

Chiara è stata fondamentale per il conseguimento del titolo di vice campionessa italiana da parte della Nardi Juventus, appena dietro la Vis Academy di Sassuolo. Inizialmente ha gareggiato con tre attrezzi, poi - visto il livello tecnico e soprattutto lo splendido stato di forma - Chiara Grassi si è fatta applaudire cimentandosi con tutti e quattro gli attrezzi.

Comitato Regionale Umbria - Federazione Ginnastica d'Italia - P.I. 01385631005 - C.F. 05299330588 - Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati