L'Umbria si è fatta notare e valere a “Ginnastica in Festa”, la manifestazione nazionale che si è svolta a Rimini
Mercoledi, 11 Luglio 2018

Anche quest'anno l'Umbria ha dato il suo contributo a “Ginnastica in Festa“, la manifestazione nazionale di Rimini che ha fatto registrare la presenza di oltre 80 mila persone tra atleti, staff e pubblico, per dieci giorni di gare, esibizioni, attività aperte a tutti alla presenza di straordinari campioni azzurri. Presenti molte società della nostra regione.

GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE - In questa sezione da segnalare l'ottima prestazione della società narnese Spring Team: nel campionato individuale LE3 J1 Lucia Monti si è classificata sesta AA, settima nel volteggio e terza nel corpo libero. Alice Cipiciani della Fortebraccio Perugia ha ottenuto il nono posto al volteggio nel campionato individuale LE S2, mentre per quanto riguarda il campionato individuale LD S1 Eleonora Bernini, portacolori della Junior Ginnastica Libertas Perugia, si è piazzata terza AA, prima alle parallele e settima al corpo libero. Nel campionato individuale LD A4, Lucrezia Mandò sesta al volteggio (tesserata però con il Centro Judo Ginnastica Tifernate).
Per la società ternana CLT va ricordata la prestazione di Erica Marino nel campionato individuale LD J2: la ginnasta è arrivata quarta AA, quarta alla trave, ottava alle parallele e settima al corpo libero.
A Rimini è scesa in pedana anche l'Eunice Marsciano: nel campionato individuale LD J2 Beatrice Marconi si è classificata decina AA, terza al volteggio e settima alle parallele, mentre nel campionato individuale LC J2 Aurora Marconi si è portata a casa il secondo posto AA.
La Ginnastica Terni si è fatta notare nel campionato individuale LB3 J3 con Sofia Ferrante, terza classificata AA; nel campionato individuale LD S1 Eleonora Lavezzo ha conquistato il quarto posto nel corpo libero, mentre nel campionato individuale LA S1 Giada Bordoni si è guadagnata il quinto posto AA.
Infine, ecco i migliori risultati del Centro Judo Ginnastica Tifernate: nel campionato individuale LB3 A3 Martina Boriosi si è piazzata prima AA; nel campionato individuale LC A2 Beatrice Rossi ha chiuso al nono posto AA. Per ciò che concerne il campionato individuale LB S2 Elisa Brachini ha conquistato la decima posizione AA, mentre nel campionato di Serie D LB A la squadra composta da Matilde Bondi, Martina Boriosi, Sara Cozzari e Teresa Rosmini è riuscita a classificarsi decima.

GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE - Anche in questo caso, il livello delle gare e degli atleti che sono scesi in pedana è stato molto elevato. Per i ginnasti umbri, segnaliamo il 16esimo posto a squadre (su 25 compagini partecipanti) degli Allievi della Fortebraccio Perugia nella serie D LA. Per il campionato individuale, invece, piazzamenti incoraggianti per Matteo Mancini (Artistica Foligno, 17esimo su 76 negli Allievi A2), per Matteo Francescangeli (Ginnastica Terni, 17esimo su 45 negli Junior 1), per Cristian Peverini (Fortebraccio Perugia, 11esimo su 22 negli Allievi A2), per Matteo Fiore (Fortebraccio Perugia, terzo nel volteggio, Eccellenza Junior 2) e per Gioele Pontani (sempre della Fortebraccio, primo nel corpo libero, Eccellenza, Senior).

GINNASTICA RITMICA - Per questa sezione vanno segnalati soprattutto i risultati della Gymnica Bastia, della Fulginium Foligno, della Melos Perugia e della Fortebraccio Perugia. Chiara Ciurluini, atleta in forza alla società Gymnica Bastia, ha trionfato nella specialità del nastro nella gara Silver Junior 3 LC; sesto posto invece per la squadra 5 cerchi base, formata da Emma Speziali, Francesca Cellini, Maddalena Ranchicchio, Giada Canetti e Roberta Castaldi; nono posto infine per la squadra serie DL D Junior/Senior: Marina Murali, Aurora Spacci e Chiara Ciurluini. La Fulginium Foligno ha ottenuto il primo posto nei 5 cerchi base, Insieme Silver, con Angeli, Basilietti, Corea, Gentili e Santini. Negli individuali LC A1, Morena Proietti Susini è entrata nelle due finali, classificandosi terza al cerchio e ottava al corpo libero, mentre Chiara Santarelli ha ottenuto il decimo posto nella specialità della palla.
La Melos Perugia ha chiuso “Ginnastica in Festa” al settimo posto (nell'Insieme Misto), con Alessia Paolini Paoletti, Teresa Curti, Giada Cuglini, Elena Barbetta e Sofia Agrestini. Inoltre, sempre la Melos, ha presentato cinque ragazze in finale al campionato individuale LC: Alessia Paolini Paoletti sesta al nastro, Giada Cuglini decina alla fune, Maria Giada Pierini sesta alle clavette e settima al nastro, Emma Cecchini nona al nastro ed Elena Barbetta decina al nastro. L'altra società perugina, la Fortebbraccio, nel campionato individuale LD Senior 1 ha conquistato la nona piazza con Sara Galeota.

CAMPIONATO ITALIANO FISDIR E GYMNAESTRADA - A Rimini riflettori accesi anche sul campionato italiano FISDIR (la Federazione Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale), dove si sono particolarmente distinti due atleti del Centro Judo Ginnastica Tifernate: Veronica Fiori e Gianpietro Zanchi. La giovanissima Veronica ha ottenuto i seguenti risultati: prima nel volteggio, prima nelle parallele, prima nella trave e seconda nel corpo libero.
Gianpietro Zanchi, dal canto suo, è tornato in Umbria con questi buoni risultati: primo nel volteggio, con il cavallo con maniglie e agli anelli, secondo alla sbarra, al corpo libero e alle parallele pari.
Infine, successo anche per le esibizioni nella Gymnaestrada, evento dedicato alle coreografie di piccoli e grandi gruppi. Le ginnaste più grandi hanno presentato il lavoro dal titolo “ I Legami”, a cui hanno preso parte: Irene Bonucci, Elisa Brachini, Margherita Botteghi, Elisa Fontanelli, Arianna Giornelli, Federica Landi, Nicole Lazzerelli, Caterina Picchirilli, Gaia Serafini, Giulia Tiezzi e Giada Ugolini.
E sempre a proposito di Gymnaestrada, va sottolineato che l'Umbria ha conquistato il Trofeo delle Regioni 2018 con una squadra composta da oltre settanta atlete provenienti da sei diverse società: ancora CJGT, Albatros Bastardo/Todi, Eunice Marsciano, Pegaso Perugia, Libertas Perugia e La Fenice Spoleto. L'esibizione delle ginnaste umbre, molto apprezzata dal pubblico, era intitolata "Un anno dopo" e incentrata sul tema del terremoto che ha colpito la nostra regione.  

Master regionale “La Preparazione Fisica Specifica nelle Allieve Gold di GR”
Martedi, 19 Giugno 2018

Informiamo tutte le AA.SS. che il Comitato Regionale Umbria organizzerà il Master Regionale "La Preparazione Fisica Specifica nelle Allieve Gold di GR" il giorno 7 Luglio prossimo.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a prendere visione della circolare di riferimento.

Precisiamo inoltre che a differenza di quanto pubblicato della circolare del  18/04/2018, la sede di svolgimento del Master sarà a San Martino in Trignano - Spoleto (PG).

- CIRCOLARE
- ISCRIZIONE

Ginnastica Ritmica: brillante secondo posto della Fortebraccio Perugia al Campionato italiano d'Insieme Gold. Sesto posto per le ragazze della Fenice Spoleto
Mercoledi, 13 Giugno 2018

Ancora una splendida prova per la Ritmica Fortebraccio, che a Fabriano ha conquistato un brillante secondo posto nelle due giornate conclusive del Campionato italiano Gold a squadre. La società perugina si è confermata così ai massimi livelli nazionali, ricevendo gli applausi del pubblico e di tutti gli addetti ai lavori. Un bel successo frutto del felice connubio tra la dedizione dello staff tecnico e il lavoro quotidiano delle atlete.

I segnali positivi si erano già potuti vedere nei giorni che hanno preceduto le gare del Pala Guerrieri, quando le ginnaste della Fortebraccio hanno vinto con il loro esercizio con 3 palle e 2 funi, prima il Campionato nazionale organizzato a Spoleto e poi la Terranuova Cup in terra toscana. Competizioni importanti che hanno consentito al team perugino di migliorare l’intesa e di affinare la tecnica.

Per quanto concerne le gare dell'ultimo weekend, la Ritmica Fortebraccio si è confrontata con quaranta squadre provenienti da tutta Italia, il meglio del panorama tricolore. In pedana - nella prima giornata - sono scese Rebecca Vinti, Vittoria Laliscia, Francesca Civicchioni, Jenny Bianconi, Tabatha Barberini e Alexia Gorina, in prestito dalla società Gimnall Pesaro: le ragazze biancorosse hanno chiuso con l'ottimo punteggio di 15.600, che ha permesso loro la qualificazione alla finale con il 4° posto. Nella seconda giornata, poi, le atlete della Fortebraccio hanno saputo migliorarsi, sfiorando la perfezione e raggiungendo il punteggio di 16.350, che ha significato il 2° gradino del podio. Un titolo di vice campionesse italiane ampiamente meritato.

SESTA LA FENICE - A Fabriano l'Umbria era rappresentata anche dalla Fenice Spoleto, che si è presentata con due squadre: le Allieve (Claudia Cappelletti, Beatrice Bastida, Angelica Fioroni, Eleonora Restai e Estel Peneva) e le Junior (Benedetta Risi, Asia Fatigoni, Ludovica Serafini, Camilla Quondam e Lavinia D’Amato); le ragazze spoletine hanno gareggiato sia con i nastri che con le funi. Dopo essersi qualificate per la finale rispettivamente con il 5° e il 4° punteggio, al termine della “due giorni” marchigiana la Fenice ha ottenuto un buon 6° posto in entrambe le categorie.

GAM: convincente prestazione del perugino Luca Panti. Al volteggio l'atleta della Fortebraccio ha conquistato il sesto posto nella finale nazionale del Campionato di Specialità Gold di Fermo
Mercoledi, 6 Giugno 2018

 

 

Ancora una convincente prestazione di Luca Panti nelle gare della finale nazionale di ginnastica artistica maschile, riservata agli specialisti Gold Junior, Junior 2 e Senior, disputate a Fermo, nelle Marche. Per ogni attrezzo (e per ogni categoria) erano ammessi 24 ginnasti, di cui 18 provenienti dalle selezioni di Specialità Regionali e di Zona e i primi 6 classificati per attrezzo nella gara di Padova di fine maggio per i ginnasti All Around. E' stata una “due giorni” molto intensa e interessante dal punto di vista tecnico: alla finale sono stati ammessi i migliori sei.

A difendere i colori dell'Umbria - nella categoria Junior 2 - ci ha pensato ancora una volta l'atleta della Fortebraccio Perugia, Luca Panti, che si è esibito nel volteggio (unico attrezzo con cui si è qualificato nella fase interregionale, ma forte del primo posto ottenuto nella Zona 3 ad aprile).

La gara si è rivelata fin da subito di altissimo livello, ma Panti con due salti ben eseguiti (Kasamatsu teso e Ribaltata Salto Avanti Carpio) è riuscito a conquistare il 6° posto utile per accedere alla finalissima, dove ha confermato questo piazzamento.

Un risultato che ha soddisfatto sia Luca Panti che il suo allenatore, il direttore tecnico Giorgio Lo Voi: il ginnasta della Fortebraccio, infatti, ha migliorato il punteggio di qualificazione; inoltre ha partecipato a una competizione in cui i sei finalisti hanno ottenuto una media di punteggio superiore agli specialisti del volteggio Senior.

Comitato Regionale Umbria - Federazione Ginnastica d'Italia - P.I. 01385631005 - C.F. 05299330588 - Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati